15

Cromaderma Akne Alta Natura

CENNI SULLA CLINICA ED EZIOPATOLOGIA DELL'ACNE. Con il termine acne ci si riferisce ad una condizione patologica della pelle caratterizzata da un processo infiammatorio del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea annessa, che si manifesta clinicamente in diversi modi: dal semplice comedone a papule, alle pustole fino ai noduli.
L'acne è identificabile dalla presenza, più o meno evidente, dei comedoni. Questi si identificano come lesione elementare dell'acne, caratterizzata da una dilatazione dell'orifizio follicolare contenente del materiale biancastro costituito da lipidi, cheratina, pigmenti, peli e batteri.
L'acne si manifesta come una dermatosi cronica, localizzata nelle sedi seborroiche (viso, spalle, dorso, regione pettorale del torace) che è tipica della pubertà con tendenza all'attenuazione intorno ai 20 anni di età. Esistono due tipi di acne:
• non infiammata: entrano in gioco I'ipersecrezione sebacea (eccesso di produzione da parte delle ghiandole sebacee) ed i comedoni;
• infiammata: in tal caso i fattori responsabili sono I'ipersecrezione sebacea, i comedoni ed i batteri.
Tra i vari fattori di rischio, troviamo: il sesso (nei maschi assume caratteri più accentuati), l'età adolescenziale (a causa degli elevati livelli di ormoni androgeni), il clima caldo-umido ed i fattori psicologici capaci di indurre ed aggravare l'acne. Praticamente quasi il 100% dei giovani (maschi e femmine ) presentano nell'arco della loro adolescenza delle manifestazioni acneiche.
A causa degli elevati livelli ormonali si osserva, infatti, oltre ad una comprovata aumentata secrezione sebacea, anche della ipercheratinizzazione della parte inferiore del bulbo pilifero, provocando l'occlusione del dotto pilosebaceo con formazione del comedone. All'interno del comedone troviamo lipidi e batteri, tra cui il
Propionibacterium acnes, il quale possiede delle lipasi in grado di idrolizzare i trigliceridi ad acidi grassi che passano nel derma attraverso la parete del comedone, aggravando il danno tissutale. Si sviluppa così un vero e proprio focolaio di infiammazione, con richiamo di cellule linfocitarie e conseguente sviluppo di una papula e poi ancora di una pustola follicolare.

Cromaderma Akne Detergente Viso Alta Natura

Cromaderma Akne Crema Viso Phlorogine® Alta Natura

Cromaderma Akne Lozione Alta Natura

Cromaderma Akne Integratore Alta Natura