Ginseng Dinastia Imperiale Ortis

La qualità del Ginseng Dinastia Imperiale di ORTIS
 
Esistono attualmente sul mercato numerose varietà di prodotti a base di ginseng. La loro qualità e la loro efficacia possono presentare differenze rilevanti…
 
100% dei principi attivi – ORTIS utilizza unicamente la radice completa del Panax ginseng C.A. Meyer, come indicato dalla tradizione ancestrale della Manciuria. Solo l’utilizzo dell’insieme della radice può garantire la sua efficacia adattogena. A causa della differenza di concentrazione di ginsenosidi da una pianta all’altra, la quantità di principi attivi del ginseng di ORTIS è stabilita in modo standardizzato a 40 mg di ginsenosidi per dose quotidiana, cosa che garantisce effetti ottimali.

Ginseng Dynastia Imperiale Bio compresse Ortis


Aggiungere al carrello

GInseng Dinastia Imperiale Bio fiale Ortis

Aggiungere al carrello
100% naturale – Nella sua preparazione a base di ginseng, ORTIS utilizza ginseng, pappa reale e sciroppi di cereali. Nessun conservante o colorante! ORTIS seleziona inoltre piantagioni in cui il ginseng è coltivato nel rispetto della tradizione, senza pesticidi o concimi, contrariamente all’agricoltura intensiva. Il Ginseng Dinastia Imperiale di ORTIS è certificato prodotto biologico.
100% qualità – ORTIS garantisce la qualità dei propri prodotti grazie al controllo di ogni fase del processo produttivo. Questo processo inizia con una scelta minuziosa dei coltivatori, che sono tenuti a rispondere alle norme BPA (buone prassi agricole) ed a garantire coltivazioni biologiche. Questi due punti sono ovviamente oggetto di un controllo. Il proseguo del processo produttivo è controllato da controllori della qualità dei Laboratoires ORTIS; tali processi rispondono inoltre alle norme europee più rigorose in materia di sicurezza alimentare.
Di conseguenza, la qualità è garantita dall’inizio alla fine del processo.
“Panax” è una denominazione generica che indica il ginseng asiatico, ossia il vero ginseng originale. Nella medicina delle piante, è utilizzata solo la radice. La forma di questa varietà spessa e dal colore bianco assomiglia a quella di un corpo umano; da qui il nome “ginseng”, tratto da “ren shen” che significa più o meno “radice uomo”. Il termine “Panax” deriva dal greco “Panacea”, che significa “rimedio per tutto”. La denominazione completa “Panax ginseng C.A. Meyer” fa riferimento al botanico russo del 19° secolo, Carl Anton von Meyer, che descrisse la pianta.
Esistono numerose altre varietà di ginseng, quali il “Ginseng quinquefolius” d’America, il “Ginseng japonicus” del Giappone e persino il ginseng europeo. Tuttavia, nessuna varietà offre proprietà adattogene identiche a quelle del “Panax ginseng C.A. Meyer” della Manciuria. Le altre varietà di ginseng hanno anch’esse proprietà benefiche, ma sono unicamente calmanti o stimolanti, per la maggior parte. Come sostanza adattogena che permette di rinforzare la resistenza dell’organismo e il suo equilibrio, il Panax ginseng C.A. Meyer è il ginseng più adeguato.
Il ginseng è coltivato in numerose regioni del mondo, fra cui l’Estremo Oriente, la Siberia, il Canada e anche l’Europa. Ad ogni modo, l’ambiente naturale del ginseng resta il terreno paludoso e fertile delle colline boschive e ombreggiate difficilmente accessibili della Manciuria. Questa regione è situata nel nord-est della Cina e della Russia, culla della medicina tradizionale a base di ginseng.
I coltivatori di verdure e piante biologiche fanno a meno di pesticidi e concimi artificiali. Da cinquant’anni, ORTIS utilizza unicamente ginseng coltivato in modo tradizionale. ORTIS seleziona fornitori in loco e procede a un controllo regolare di questi ultimi sulla base delle proprie norme, più severe di quelle ufficiali. ORTIS ha inoltre individuato un ginseng di qualità bio. Il ginseng di ORTIS rispetta le norme ufficiali, secondo le quali la qualità di ogni raccolto deve essere controllata in loco. Per questo motivo il ginseng di ORTIS si fregia dell’etichetta bio francese ufficiale, l’etichetta AB (Agricoltura Biologica Francia).
Per molto tempo, si è creduto che gli effetti del ginseng provenissero esclusivamente dai ginsenosidi. Sappiamo ormai che la radice contiene numerosi altri principi attivi (vitamine, oligoelementi, minerali, ecc.) indispensabili allo sviluppo ottimale delle proprietà della radice. Per questo motivo è essenziale utilizzare l’insieme della radice, ossia la radice principale E tutte le piccole radici secondarie e radichette. Adolphe Horn, ideatore del preparato ORTIS, aveva già integrato tutti questi elementi nella sua formula. Sapeva che era necessario utilizzare la radice intera per queste ragioni. Ancora oggi, ORTIS utilizza il preparato originale del suo fondatore.
Radici con una maturità di sei anni – I principi attivi arrivano alla maturità al termine di un periodo determinato. Una radice più vecchia sarà di qualità migliore. Si considera che una pianta abbia raggiunto il suo livello di sviluppo massimo dopo quattro anni. Le radici raccolte prima contengono una quantità insufficiente di principi attivi. ORTIS utilizza unicamente radici di sei anni.