Ko-lip Erba Vita

 

Un solo prodotto non basta per soddisfare le diverse problematiche legate all'aumento di peso, ecco una nuova linea di integratori alimentari utili quali coadiuvanti nelle diete ipocaloriche. Il Mango questa Straordinario frutto è stato inserito nel nuovo prodotto KO-LIP Meno Calorie.

Recenti test, studi e osservazioni scientifiche hanno evidenziato e confermato le straordinarie proprietà del Mango. Questa pianta, utilizzata negli integratori alimentari a base vegetale, svolge interessanti funzionalità biologiche: dal favorire il metabolismo dei carboidrati (degli zuccheri, quindi) all’effetto antiossidante (azione importante per la protezione dell’organismo dai radicali liberi); dal coadiuvare l’attività digestiva alla normale funzionalità del fegato, fino a favorire la regolarità del transito intestinale.

IL Mango attiva le SIRTUINE.

Recenti osservazioni scientifiche evidenziano che l’assunzione del Mango attiva le Sirtuine, una speciale classe di proteine enzimatiche che, operando all’interno delle cellule, possiede delle particolari funzioni biologiche. Le Sirtuine infatti, agendo su piccole porzioni di DNA cellulare (il nostro materiale genetico), possono essere utili nel coadiuvare il metabolismo degli zuccheri con un’azione anche sul metabolismo dei grassi.

KO-Lip Meno Calorie Erba Vita

KO-Lip Dren Erba Vita

KO-Lip Fame Erba Vita

KO-Lip Total Erba Vita

Perché si ingrassa?...Dimagrire! Ma come?

 “Le diete drastiche non funzionano e possono essere dannose ”

Spesso si desidera dimagrire per motivi di carattere estetico, dimenticando che il conseguimento, o il mantenimento, del peso ideale è un obiettivo da perseguire soprattutto per ragioni di salute.

Perché si ingrassa?
Gli alimenti introdotti nel nostro corpo fungono da "combustibile" per le attività quotidiane. Se la quantità di calorie ingerite è superiore a quelle consumate, le calorie superflue si trasformano in grasso.
 

Un buon metodo per dimagrire
Dimagrire non è facile e il metodo è uno solo:
far diventare negativo il bilancio calorico, introducendo meno calorie pur mantenendo una alimentazione varia ed equilibrata, e aumentando il dispendio di calorie attraverso l'esercizio fisico.

 “La perdita di peso deve essere graduale e moderata”

 Come combattere ritenzione idrica e grassi superflui
Il miglior metodo per dimagrire in modo sicuro si basa su l'attuazione di un programma equilibrato di cui sono tre i componenti fondamentali:
ADEGUATA ATTIVITA' FISICA +
EQUILIBRATA ALIMENTAZIONE +
INTEGRATORI ALIMENTARI SPECIFICI

Gli integratori alimentari sono costituiti generalmente da sostanze vegetali come fibre ad azione saziante e altri principi attivi utili per contrastare la ritenzione idrica, per favorire la termogenesi, per contenere l'assorbimento dei grassi e degli zuccheri, per limitare il senso di fame.

Spesso l'aumento di peso è associato ad una cattiva funzionalità del fegato e delle vie biliari, che intasandosi di sostanze di deposito o di scarto (tossine), ne impediscono il corretto e totale funzionamento. I nutrienti introdotti in eccesso non vengono trasformati in energia e si accumulano sottoforma di grasso, oppure vengono metabolizzati ma non smaltiti, generando accumulo di tossine e scorie.

Come combattere ritenzione idrica e grassi superflui

In questo caso l’approccio del drenaggio è assolutamente indispensabile. In ogni caso la strategia del drenaggio, indipendentemente dai trattamenti effettuati successivamente, è sempre raccomandata, in quanto un organismo ripulito è più ricettivo ai successivi trattamenti, che risultano pertanto più efficaci e duraturi nel tempo.

IL DRENAGGIO
In questo caso l’approccio del drenaggio è assolutamente indispensabile. In ogni caso la strategia del drenaggio, indipendentemente dai trattamenti effettuati successivamente, è sempre raccomandata, in quanto un organismo ripulito è più ricettivo ai successivi trattamenti, che risultano pertanto più efficaci e duraturi nel tempo. Il drenaggio è una tecnica di eliminazione dei cataboliti, attraverso una stimolazione più o meno spinta degli organi emuntori (cute, apparato respiratorio, intestino, reni). Il drenaggio viene applicato per
preparare l’organismo a un trattamento specifico, e può essere aspecifico, per aumentare la fisiologica funzione depurativa  dell’organismo, o specifico, se agisce di prevalenza su un determinato organo emuntore o se viene effettuato in un preciso momento temporale.